Il nostro Viaggio in Cina senza tour operator: 2° Tappa, Ping Yao

2° tappa

9 agosto: PING YAO

Cittadina molto carina, patrimonio UNESCO. Nonostante il sole a picco e un caldo davvero torrido, Ping Yao è un luogo difficile da non apprezzare. Si tratta infatti di un’antica città cinese ricostruita all’interno di antiche mura che permette al turista di godere di un’atmosfera ormai scomparsa dalla Cina. Inoltre Ping Yao è la città in cui è stato girato il film “Lanterne Rosse”, ed in effetti nessun luogo sarebbe stato più appropriato.
Partire da Ping Yao (vorremmo andare a Xian) si rivela complicatissimo, alla fine riusciamo a salire su un treno pieno in modo inverosimile (ho passeggiato ripetutamente su cinesi stesi sul suolo del treno!) e raggiungere Yunchen, una cittadina al crocevia tra Xian e Luoyang che fa proprio al caso nostro, visto che vogliamo visitare sia l’una che l’altra. A YunChen il turismo non è mai arrivato, troviamo un unico hotel (comunque dignitoso), nessuno capisce cosa diciamo e cosa vogliamo e mangiare si rivela un’impresa: non ci sono ristoranti. Ci arrangiamo presso bancarelle per strada.

Copyright © 2005 - All Rights Reserved

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: