Una gita tra gli Icebergs


Il tramonto infinito delle terre del Nord, la luce che si riflette su montagne di ghiaccio galleggiante, mentre ci navighiamo in mezzo con la barca: cosa volere di più?
La gita tra gli Icebergs è stata indimenticabile. Non ho mai ammirato un panorama del genere e infatti ho scattato una vagonata di foto, quasi in uno stato di stordimento, pensando che ne dovevo scattare il più possibile perchè difficilmente rivedrò uno spettacolo simile.

Anche perchè, purtroppo, i cambiamenti climatici stanno compromettendo l’ecosistema groenlandese. Come ci spiegava la guida che ci ha accompagnato nel tour, anche lì le temperature si stanno alzando, tant’è che è sempre più raro vedere la classica immagine dell’eschimese che pesca dal buco ricavato nel ghiaccio. Anche d’inverno, il ghiaccio non è abbastanza spesso per fare questo genere di cose.

La guida ci ha anche raccontato un sacco di cose interessanti sugli icebergs. Essi sono prodotti da un ghiacciaio lì vicino, che sputa in mare questi “ghiaccioloni”.

A volte poi l’iceberg può subire erosioni o una parte staccarsi, e il suo baricentro cambia. Allora succede che l’Iceberg si ribalta. Vedere un evento del genere è sicuramente emozionante, ma molto pericoloso…

Copyright © 2009 - All Rights Reserved

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: