Abu Simbel, il Tempio dei Templi


Abu Simbel (o anche Abu Simbal, Ebsambul e Isambul; in lingua araba أبو سنبل o أبو سمبل) è una località a circa 280 km a sud di Assuan.
Il complesso archeologico di Abu Simbel è composto da due enormi templi in roccia e si trova nel sud dell’Egitto sulla riva ovest del Nilo, vicino al Lago Nasser. Si tratta di uno dei siti riconosciuti come patrimonio mondiale dell’Umanità dall’ UNESCO.

In effetti è uno dei siti archeologici più belli che abbia visto in Egitto, anzi, il più bello dopo Giza. il posto è un po’ fuori mano, e ci vogliono molte ore per arrivarci, ma si viene ripagati al meglio.
Fa molta impressione vedere questa collina di roccia pura, e vedere queste statue giganti scavati in quella stessa roccia. E anche l’interno lascia a bocca aperta, con questo colonnato immerso nel buio.
Sì, non lo si può negare, l’Egitto è terra di magia e mistero… 😉

Copyright © 2006 - All Rights Reserved

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: